Anna Armenante si laurea in flauto traverso come allieva del Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano, compiendo anche il biennio di tirocinio e contemporaneamente comincia a studiare con Alfred Rutz a Lugano. Ha conseguito il Diploma Accademico di II Livello presso il Conservatorio “G. Verdi” e, accostandosi alla musica antica con il flauto traversiere, studia con Francesca Odling a Torino e si diploma al Conservatorio di Verona. Segue le principali masterclass e corsi estivi in Italia dedicati alla musica antica. Attualmente è docente di ruolo di Musica nelle Scuole Statali. Si esibisce in diverse formazioni a Torino, presso la Galleria Sabauda, al Tempio Valdese, alle Serate Musicali e alla rassegna pomeridiana del Conservatorio, per Opera Munifica Istruzione al Castello di Santena, al Museo dell’Antichità e alla Reggia di Venaria Reale. Partecipa ad alcune produzioni dell’ Accademia Montis Regalis, eseguendo come solista il Concerto a due flauti traversieri di J. F. Fasch. Svolge attività concertistica in gruppi cameristici, in particolare con l’Opera Ensemble di Milano, con cui si esibisce al Festival Internazionale “Opera Barga” (Lucca), al Teatro Litta (Milano) e in altre numerose occasioni; con l’Art Performing Ensemble, con cui suona a Milano nella Sala Verdi e nel chiostro del Conservatorio “Giuseppe Verdi”, presso lo Spazio Web delle Messaggerie Musicali, al Museo Diocesano e al Civico Planetario; con il Trio Sirian per diversi anni e al Teatro Out Off con lo spettacolo “L’armeno di rue de la Paix”. Ha ricoperto spesso prime parti con diverse compagini tra cui: Orchestra “Giorgio Strehler” di Milano, Orchestra Sinfonica “Città di Verona”, Orchestra Filarmonica del Conservatorio di Milano, Orchestra Giovanile Jupiter, Orchestra OpeCam di Milano, Orchestra da Camera Arteviva, Orchestra da Camera Ticinensis, con cui si è esibita come solista. Negli ultimi 4 anni ha intrapreso un’intensa attività specialmente con il flauto ottocentesco in duo con il chitarrista Marco Battaglia, realizzando concerti con strumenti originali d’epoca, per citare, nell’ambito della settima, della nona e della decima edizione dell’800MusicaFestival, e, nel 2015, di Parco in..Musica, XIII Festival di Musica Antica della Val Nerina, oltre che nei Festival chitarristici Internazionali della Martesana e di Menaggio (Como) e  per matinée musicali in vari contesti. Il Duo Armenante-Battaglia, in particolare, nel luglio 2015, ha tenuto un concerto presso le Sale Panoramiche del Castello Sforzesco di Milano, nell’ambito del palinsesto “Le Mani Sapienti” coordinato dalla Fondazione Antonio Carlo Monzino, con il patrocinio di EXPO, performance che ha ottenuto un vivissimo successo di pubblico e ampio riscontro sui media tra cui la notizia in apertura della pagina Musica del Sole 24 Ore.